Arti Marziali per la Vita Quotidiana

Arti Marziali come strumento per riscoprire una presenza equilibrata

Quando si pensa a un artista marziale, spesso, si pensa a una persona calma, sicura di sé, equilibrata nelle azioni, concentrata, essenziale nei modi e nelle abitudini, rispettosa di sé e degli altri. In altre parole, una persona retta e con una presenza perfettamente equilibrata.

Queste qualità che, come detto, si ritrovano in parte o tutte assieme in colui il quale pratica con sincerità, costanza e dedizione la marzialità, da cosa derivano?
O meglio ancora, attraverso quale tipo di allenamento queste caratteristiche, piano piano, iniziano a manifestarsi e diventare parte dell’essenza stessa della persona?

Non ci sono degli esercizi specifici per lavorare su una specifica qualità. La pratica marziale nel suo insieme, permette di coltivare e apprendere in maniera quasi inconsapevole alcuni principi.

Principi che sono alla base del vivere in equilibrio e in armonia con se stessi e con il resto dell’Universo.

Principi per una presenza equilibrata

Anche dare un nome ai principi che sottendono a una presenza equilibrata non è facile, ma volendo esplicitarli a parole, potremmo parlare di:

  1. Principio del Momento Presente
  2. Principio dell’Attenzione
  3. Principio della Risolutezza
  4. Principio del Non Voler Possedere

Per ognuno di essi è possibile individuare uno o più esercizi o uno o più concetti marziali che, se allenati, permettono di lavorare sul singolo principio, incarnandolo nel corpo e introiettandolo.

Utilizzare (anche) il corpo come mezzo per fare esperienza aiuta a collegare sensazioni corporee e gesti a nozioni più astratte. Inoltre, lavorando in parallelo con intelletto e corpo, si velocizza non poco la fase di apprendimento del principio. In questo modo, in breve tempo, si passa dalla ricercata espressione del fare alla naturale espressione del nostro essere.

Nei prossimi articoli analizzeremo ogni singolo principio in maniera dettagliata scoprendo anche come poter lavorare su di esso per farlo emergere.

Di questo e di altro parliamo nel percorso “Arti Marziali per la Vita Quotidiana“. Clicca qui e scarica l’estratto del primo modulo del corso.

1 commento/i On Arti Marziali come strumento per riscoprire una presenza equilibrata

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono gestiti i commenti.

Il sito utilizza Cookies propri e di terze parti. Per continuare presta il tuo consenso all'utilizzo di Cookies. Approfondisci.

COSA SONO I COOKIES?
I cookie sono piccoli file di testo che vengono salvati sul tuo computer quando visiti determinati siti internet.

INDICAZIONI GENERALI
Per il sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini utilizziamo cookie, chiedendone il consenso all'utente ove la legge o i regolamenti applicabili lo prevedano, per agevolare la navigazione e personalizzare le informazioni rivolte all’utente. Utilizziamo inoltre sistemi simili per raccogliere informazioni sugli utenti, quali ad esempio indirizzo IP, tipo di browser e sistema operativo utilizzato e/o pagine web visitate da un utente, per finalità statistiche o di sicurezza.

Ti informiamo che se deciderai di disabilitare o rifiutare i cookie alcune parti del sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini potrebbero essere inaccessibili o non funzionare correttamente.

Pertanto per un utilizzo completo di questo sito sarebbe opportuno che l’utente configurasse il proprio browser in modo che accetti la ricezione di tali cookie. I cookie non sono dannosi per il tuo computer, tablet o smartphone. Nei cookie generati dal sito www.matteotessarotto.com non vengono conservati dati identificative personali ma solo informazioni criptate.

chiudi