Essere esperienza

Essere esperienza: dalla teoria alla pratica

Pensa a qualcuno che secondo te “ce l’abbia fatta”, quando hai occasione di vederlo o di sentirlo, chiedigli se è stato facile percorrere la strada verso la realizzazione di se stesso o del suo obiettivo. Chiedigli qual è la sua esperienza.

Probabilmente ti dirà che ha lavorato duro e faticato ogni giorno, che è stata dura, che non ha mai smesso di crederci nonostante la stanchezza, nonostante la fatica e gli ostacoli.

La teoria è una cosa, la pratica un’altra. Se ti fermi alle chiacchiere e alla teoria e non ti “sporchi le mani” non arrivi da nessuna parte, il lavoro duro e sincero paga sempre; anche quando non arrivi al risultato sperato la strada percorsa ti avrà comunque dato più di quanto ti saresti aspettato e sicuramente di più di quanto avresti vissuto non mettendoti in cammino.

Sei pronto a passare dalla teoria alla pratica ed “essere esperienza”?

“Puoi parlare dell’acqua, ma la bocca non si bagnerà. Puoi spiegare la natura del fuoco, ma la bocca non si scalderà. Puoi conoscere l’acqua e il fuoco solo se li tocchi”.
– Takuan Soho

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono gestiti i commenti.

Site Footer