Il processo di coaching passa attraverso una presa di consapevolezza

Il processo di Coaching passa attraverso una presa di Consapevolezza

Scopo del coaching è rendere consapevole il coachee delle proprie potenzialità personali, di quelle già conosciute e manifeste e anche (e soprattutto) di quelle ancora nascoste, mai scoperte, affinché esse possano essere allenate quotidianamente e con costanza. Così facendo, tali potenzialità avranno modo di trasformarsi in nuove competenze da utilizzarsi non solo per il raggiungimento degli obiettivi autodeterminati oggetto del percorso di coaching ma, più in generale, in tutti gli ambiti della vita.

La conoscenza di sé (e quindi la presa di consapevolezza) rappresenta, con tutta probabilità, il passaggio fondamentale nel processo di cambiamento avviato dalla relazione di coaching.

Alcune domande che facilitano la riflessione sulla cura di sé sono:

  • Cosa significa per te il concetto di “cura di sé”?
  • Con quali modalità (ambiti, attività, tempi, ecc) ritieni di avere cura di te?
  • Cosa potresti fare per prenderti già cura di te?

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza Cookies propri e di terze parti. Per continuare presta il tuo consenso all'utilizzo di Cookies. Approfondisci.

COSA SONO I COOKIES?
I cookie sono piccoli file di testo che vengono salvati sul tuo computer quando visiti determinati siti internet.

INDICAZIONI GENERALI
Per il sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini utilizziamo cookie, chiedendone il consenso all'utente ove la legge o i regolamenti applicabili lo prevedano, per agevolare la navigazione e personalizzare le informazioni rivolte all’utente. Utilizziamo inoltre sistemi simili per raccogliere informazioni sugli utenti, quali ad esempio indirizzo IP, tipo di browser e sistema operativo utilizzato e/o pagine web visitate da un utente, per finalità statistiche o di sicurezza.

Ti informiamo che se deciderai di disabilitare o rifiutare i cookie alcune parti del sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini potrebbero essere inaccessibili o non funzionare correttamente.

Pertanto per un utilizzo completo di questo sito sarebbe opportuno che l’utente configurasse il proprio browser in modo che accetti la ricezione di tali cookie. I cookie non sono dannosi per il tuo computer, tablet o smartphone. Nei cookie generati dal sito www.matteotessarotto.com non vengono conservati dati identificative personali ma solo informazioni criptate.

chiudi