Come il Coach può imparare a gestire se stesso in sessione?

Come il Coach può imparare a gestire se stesso in sessione?

Nel Coaching, il Coach sente la necessità di imparare a gestire se stesso e le proprie sensazioni nel corso della sessione. Possiamo dire che questo argomento ha un aspetto più tecnico e uno più interiore.

Le 4A della Relazione di Coaching

Quello più tecnico possiamo collegarlo all’allenamento e l’applicazione delle 4A* all’interno della Relazione di Coaching. È così che il Coach sviluppa un profondo ascolto del Coachee.

Vediamo quali sono le quattro A e le loro peculiarità:

  • Accoglienza, ovvero assenza di giudizio (utile a non interrompere mai l’ascolto), gestione serena del tempo (per non avere fretta di arrivare alla soluzione e restare nel kairos), sviluppo empatia (per entrare in relazione con l’altro distaccandoci però dal suo obiettivo), accoglienza di se stessi (se non siamo in grado di accogliere noi stessi per primi non saremo capaci di farlo neppure con gli altri)
  • Ascolto, ovvero saper accogliere con pazienza, interesse e senza pregiudizi la narrazione del Coachee
  • Alleanza, ovvero fiducia incondizionata del Coach nei confronti del Coachee e delle sue potenzialità e risorse
  • Autenticità, nel senso di sostenere una accoglienza autentica, un ascolto autentico e un’alleanza autentica

Allenare il Meta-Potenziale C.A.R.E.®

L’aspetto più interiore si fonda invece sul concetto di centratura del Coach e questo aspetto è allenabile attraverso lo sviluppo del Meta-Potenziale C.A.R.E.®** il quale permette di sostenere lo stato potenziato dell’Io Adulto (concetto mutuato dagli Stati dell’Io, ovvero dalla teoria dell’Analisi Transazionale di Eric Berne). Tale stato è funzionale al mantenimento della posizione IO OK – TU OK, prerequisito fondamentale per il dialogo di Coaching.

Le quattro meta-potenzialità sono:

  • Consapevolezza, che riguarda sia gli ambiti interni alla persona (somatico, cognitivo, emotivo, spirituale, ecc) sia quelli esterni (contesto, relazioni, situazioni, azioni, ecc)
  • Autodeterminazione, che consente alla persona di compiere scelte consapevoli riappropriandosi della propria autorità di governo
  • Responsabilità, nel senso di esercitare la facoltà umana di farsi interrogare dal cambiamento generato, osservarlo senza giudizio o pregiudizio, leggerlo accogliendo ed elaborando le informazioni di ritorno
  • Eudaimonia, termine di origine greca che evoca il concetto di felicità nell’autorealizzazione

* Il concetto di 4A della Relazione Facilitante sono proprietà intellettuale di INCOACHING ® s.r.l.

** La teoria del Meta-potenziale C.A.R.E.® è la base del Coaching Evolutivo ® sviluppato da INCOACHING ® s.r.l.

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il sito utilizza Cookies propri e di terze parti. Per continuare presta il tuo consenso all'utilizzo di Cookies. Approfondisci.

COSA SONO I COOKIES?
I cookie sono piccoli file di testo che vengono salvati sul tuo computer quando visiti determinati siti internet.

INDICAZIONI GENERALI
Per il sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini utilizziamo cookie, chiedendone il consenso all'utente ove la legge o i regolamenti applicabili lo prevedano, per agevolare la navigazione e personalizzare le informazioni rivolte all’utente. Utilizziamo inoltre sistemi simili per raccogliere informazioni sugli utenti, quali ad esempio indirizzo IP, tipo di browser e sistema operativo utilizzato e/o pagine web visitate da un utente, per finalità statistiche o di sicurezza.

Ti informiamo che se deciderai di disabilitare o rifiutare i cookie alcune parti del sito www.matteotessarotto.com e relativi sotto-domini potrebbero essere inaccessibili o non funzionare correttamente.

Pertanto per un utilizzo completo di questo sito sarebbe opportuno che l’utente configurasse il proprio browser in modo che accetti la ricezione di tali cookie. I cookie non sono dannosi per il tuo computer, tablet o smartphone. Nei cookie generati dal sito www.matteotessarotto.com non vengono conservati dati identificative personali ma solo informazioni criptate.

chiudi